La nuova sede della Fondazione Prada, in Largo Isarco a Milano, merita assolutamente una visita per chi di voi non l’avesse ancora fatto.
Momento ideale potrebbe essere il prossimo giugno, data in cui verrà finalmente aperto al pubblico l’ultimo edificio: “La Torre” del nuovo complesso già inaugurato nel maggio 2015.
Progettata dall’architetto Rem Koolhaas, il cui nome è storicamente legato al marchio Prada, la nuova sede della Fondazione si presenta come una sintesi sapiente tra vecchio e nuovo. Si tratta del recupero di una antica distilleria alla quale si connettono una serie di edifici di nuova costruzione concepiti come ampi spazi dall’impronta estremamente contemporanea. La grande cura dei dettagli e le innovative soluzioni nell’uso dei materiali fanno di questi spazi espositivi un luogo ideale per l’arte contemporanea in mostra a Milano.

Progettato dal regista Wes Anderson, il Bar Luce, interno al complesso della Fondazione Prada, ricrea l’atmosfera di un tipico caffè della vecchia Milano. Il pavimento di seminato su fondo rosa, le sedute in pelle e i ripiani in formica richiamano l’estetica degli anni ’50 e ’60. Alle pareti e sui soffitti un wall paper riproduce in miniatura pareti e soffitto della galleria Vittorio Emanuele. Gli arredi comodi e accoglienti dai colori pastello fanno di questo bar il luogo ideale per una sosta creativa.